Ordine Morale Augusta Taurinorum Cavalieri Templari nel Mondo
SERVENDOCI L'UN L'ALTRO CI RENDEREMO LIBERI E SERVENDO RENDEREMO LIBERO IL MONDO
Augusta Taurinorum Cavalieri Templari nel Mondo

CONFERENZA a SANTA VITTORIA D’ALBA

DSC_2064b(21 maggio 2016) – La diffusione della storia dell’Ordine del Tempio rientra fra  gli scopi che l’OMAT CTM si prefigge nel proprio statuto. In ossequio a ciò, la commenda “Augusta Taurinorum” è stata ben lieta di accettare  l’invito del sindaco di Santa Vittoria d’Alba, che ha che li ha accolti nella incantevole cornice di questo borgo dalla storia  plurisecolare. Situata su di un poggio che domina il Roero, Santa Vittoria invita il viaggiatore  a salire dal fondovalle per raggiungere la sue balconate. dalle quali si gode una vista emozionate della Valle Tanaro.

Nella suggestiva cornice della chiesa sconsacrata dedicata a  San Francesco, le vicende dei Pauperes Commilitones Christi sono state riproposte all’attenzione degli appassionati che hanno voluto rinunciare al primo vero bagno di sole di primavera, per ripercorrere un cammino sempre ricco di spunti di riflessione.

Al termine della conferenza, del tutto fuori programma, il sig.  Vincenzo Sartore, membro della Anforianus e profondo ed entusiasta cultore della storia di Santa Vittoria – ha voluto dare continuità alla rievocazione storica, intrattenendo gli ospiti con una breve ma esaustiva illustrazione del  bellissimo ciclo di affreschi (XV e XVI secolo) –  in splendido stato di conservazione –  che adorna le pareti della chiesa.

La squisita ospitalità di Aldo e Antonella Sartore  ha poi invitato Dame e Cavalieri e le dell’OMAT CTM ad un aperitivo allestito nel dehors del prestigioso hotel “Castello”,  a base di stuzzichini di specialità tipiche. Il vino ? Favorita e Nebiolo, come dire bianco e nero templari declinati nell’enologia locale.

Si poteva chiedere di più ad una giornata così speciale?